Segnaletica Aziendale e Sicurezza: vademecum

Una segnaletica chiara ed efficace è il miglior biglietto da visita di ogni azienda. Per questo iWird ti offre una linea di targhe per ufficio adattabile ad ogni contesto ed un servizio grafico interno. I nostri grafici ti aiuteranno a progettare la migliore soluzione per la tua segnaletica interna ed esterna. Targhe a parete, a bandiera e sospese facilmente intercambiabili e anti riflesso. Inoltre, tutta la segnaletica di sicurezza per il lavoro.
Come usare correttamente le varie tipologie di targhe per la segnaletica?

SEGNALETICA AZIENDALE

La posizione della segnaletica deve tener conto della distanza da cui verrà vista.

Un posizionamento errato ne comprometterà la completa funzionalità (vedi schema sotto). Una corretta segnaletica aziendale deve sempre tenere conto di:

  • testo;
  • disposizione;
  • raggruppamento.

Impaginazioni efficaci

Il design ed il layout utilizzato per sviluppare la segnaletica influisce sulla velocità, facilita e precisione con cui le persone riescono a percepire l’informazione e quindi sul successo del sistema di orientamento. Per questo il nostro ufficio grafico vi proporrà caratteri, icone e segni grafici per evidenziare le informazioni e sviluppare una segnaletica più accattivante. Il nostro obiettivo è rendere il messaggio più chiaro e immediato rispettando colori aziendali o i colori più adatti al contesto da voi indicati.

Le persone vogliono poter leggere la segnaletica rapidamente e semplicemente, seguendo i vari input forniti fino a raggiungere la propria destinazione. Un approccio più funzionale, completo e standardizzato consentirà la risoluzione di molte problematiche correlate all’orientamento. Come? Curando fattori come la gestione del flusso di persone, la valorizzazione delle esigenze dell’utente, l’accoglienza e il miglioramento dell’immagine e della professionalità dell’azienda.


Per la segnaletica di sicurezza, invece, ti offriamo la più ampia gamma di cartelli segnaletici: dalla cantieristica alla segnaletica stradale, dalla sicurezza in ufficio alla gestione rifiuti. Un’intera sezione dedicata alla protezione e alla sicurezza aziendale a tua disposizione.

SEGNALETICA DI SICUREZZA

cartellonisiticaPer la segnaletica ospedaliera, per gli hotel, per i cartelli indicanti i servizi, il WC e in generale le targhe e i fuoriporta per l’ufficio è possibile utilizzare lo stile e il colore che più rispecchia l’immagine aziendale e il contesto in cui va inserita l’informazione direzionale. Per i cartelli di sicurezza, invece, è necessario attenersi rigorosamente ai simboli, ai colori e alle forme indicate dall’apposita normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Per questo iWird, oltre alla cartellonistica personalizzata, ti offre la gamma completa dei segnali di divieto, pericolo, avvertimento, prescrizione e di sicurezza. In questo modo puoi garantire a te e ai tuoi collaboratori la conformità e la visibilità necessaria per questo delicato aspetto della sicurezza sul lavoro.

Segnaletica di sicurezza e di salute sul luogo di lavoro

Generalmente definita “segnaletica di sicurezza”: una segnaletica che, riferita ad un oggetto, ad una attività o ad una situazione determinata, fornisce una indicazione o una prescrizione concernente la sicurezza o la salute sul luogo di lavoro. Una segnaletica di sicurezza utilizza, a seconda dei casi, un cartello, un colore, un segnale luminoso o acustico, una comunicazione verbale o un segnale gestuale.

Segnali

a) segnale di divieto: un segnale che vieta un comportamento che potrebbe far correre o causare un pericolo.
b) segnale di avvertimento: un segnale che avverte di un rischio o pericolo.
c) segnale di prescrizione: un segnale che prescrive un determinato comportamento.
d) segnale di salvataggio o di soccorso: un segnale che fornisce indicazioni relative alle uscite di sicurezza oai mezzi di soccorso o di salvataggio.
e) segnale di informazione: un segnale che fornisce indicazioni diverse da quelle specificate alle lettere da b) ad e).

Simboli
f) cartello: un segnale che, mediante combinazione di una forma geometrica, di colori e di un simbolo o pittogramma, fornisce una indicazione determinata. La visibilità è garantita da una illuminazione di intensità sufficiente.
g) cartello supplementare: un cartello impiegato assieme ad un cartello del tipo indicato alla lettera g) e che fornisce indicazioni complementari.
h) colore di sicurezza: un colore al quale è assegnato un significato determinato.
i) simbolo o pittogramma: un’immagine che rappresenta una situazione o che prescrive un determinato comportamento, impiegata su un cartello o su una superficie luminosa.

(tratto dal decreto legislativo 81 del 09.04.08 in attuazione della direttiva 92/58 CEE alla quale è conforme tutta la nostra segnaletica di sicurezza e simbologia a norme UNI 7543)

Segnaletica Aziendale e Sicurezza: vademecum